I progetti - NELSI I SOGNI
 

I nostri progetti

Lo scopo dell’associazione “Nelsi i sogni” vuole sostenere i bisogni che Bienestar Familiar o altri enti affini, non possono per base legale colombiana, riconoscere.
 
L’associazione si assume perciò queste spese di bisogni particolari ( es.: una protesi, problemi oculari, aiuto agli studi mirati, ecc) di cui un individuo ha bisogno per migliorare la sua condizione e di conseguenza permettersi di avvicinarsi ad un sogno da realizzare, e affrontare la propria esistenza con maggiore dignità e fiducia nel futuro.
 
Il modo di procedere è il seguente:
  1. Il Bienestar Familiar o gli enti affini propongono, tramite i nostri rappresentanti in Colombia, la situazione del minore, descrivono il bisogno che necessita con allegato il preventivo di spese.
  2. Il comitato di “Nelsi i sogni” valuta la richiesta, mantiene il contatto con la persona referente in Colombia e risponde per posta elettronica, sia per un esito positivo sia negativo.
  3. Dopo l’accettazione delle spese del comitato “Nelsi i sogni”, le persone referenti accompagnano il giovane per l’acquisto di ciò che necessita.
  4. Le persone referente in Colombia ricevono una somma per far fronte alle spese dei casi e tengono la contabilità con le ricevute, tenendo nel contempo informato il Comitato di “Nelsi i Sogni” e regolarmente inviano un rendiconto.
 
“Solidarietà per i bambini santanderiani di Colombia” e “È proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante” (Paulo Coelho) sono le intenzioni di quanto l’Associazione vuole promuovere nei propri intenti.
 
L’Associazione non persegue nessuno scopo di lucro. Ogni contributo, sostegno, donazione, offerta è destinato/a per la realizzazione di quanto previsto dagli statuti dell’Associazione.
Dove lavoriamo

Dove lavoriamo

SANTANDER

Santander

Dipartimento montuoso offre aree adatte all'escursionismo e al rafting su fiume. Percorrendolo mezzo autobus si potranno ammirare panorami magnifici dei suoi canyon e picchi rocciosi. Per gli amanti dello sport estremo parapendio, discese a corda doppia e kayak; per coloro meno avventurosi siti locali da esplorare a piedi o mezzo rafting.
La meta ideale per gli amanti delle attività all'aria aperta é senz'altro San Gil, mentre Barichara e Gìron per i viaggiatori che desiderano vivere il fascino rustico dell'epoca coloniale.
Per coloro che passerano di qui in marzo ed aprile sarà possibile assaporare la specialità culinaria regionale: la hormiga culona, trattasi di un tipo di formica fritta.


In immagine una strada di San Gil.